Ossario di Sedlec 3

Itinerario Kutna Hora, tra Santa Barbara e l’Ossario di Sedlec

Il viaggio a Praga è stato una vera avventura! Nel prossimo post parlerò del famosissimo cimitero ebraico. Con annessa gallery di immagini.

Ma oggi vi voglio raccontare di questa cittadina che tra il XIV e il XVI divenne così importante da rappresentare il secondo centro economico della Boemia dopo Praga. Le miniere d’argento furono la sua fortuna.

La città crebbe molto economicamente grazie alla zecca. qui infatti venivano coniate monete per tutta la Boemia.

Kutna Hora ha tre gioielli da non lasciarsi sfuggire: la Cattedrale di Santa Barbara, Nostra Signora di Sedlec e il famossisimo Ossario di Sedlec.

Cattedrale  di Santa Barbara
Cattedrale di Santa Barbara

L’ossario seicentesco raccoglie un numero impressionate di ossa – oltre 40.000, disposte con grande precisione e fantasia. Il significato di questo luogo non è quello di esaltare la morte,ma bensì di ricordarci che quello  il nostro destina e che la vita va vissuta a pieno. Ha quindi valore di Memento Mori.

Ecco una gallery di immagini scattate proprio in occasione della visita a questo suggestivo Ossario.

Ossario di Sedlec
Ossario di Sedlec

 

Ossario di Sedlec
Ossario di Sedlec

 

Ossario di Sedlec

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 5 =