Famedio Cimitero Monumentale di Bergamo

Cosa è un famedio?

Il famedio è una parte fondamentale dei nuovi cimiteri sorti in seguito agli editti napoleonici. Quindi la maggior parte dei Cimiteri monumentali è dotato di famedio. Etimologicamente la parola famedio nasce dall’unione di due parole latine:  fama, “fama”, e aedes, “casa”.

In questo modo, ogni grande città poteva dedicare uno spazio speciale, all’interno del cimitero monumentale, a quei cittadini eccellenti che con la loro vita avevano dato fama alla città. Ma non solo , il famedio è anche il luogo in cui si ricordano i valori morali e civili che stanno a fondamento della vita della comunità.

Tra i famedi italiani più celebri quello del Cimitero Monumentale di Milano e quello del Cimitero di Bergamo (nell’immagine), un edificio imponente e maestoso caratterizzato da una forma a esedra e composto da tre torri, di cui quella centrale alta 30 metri.

Le tre torri sono collegate da corridoi aperti. Al centro la Cappella del Suffragio, che era la chiesa del cimitero prima della costruzione di quella nuova, inaugurata il primo maggio 1965.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − sei =