Canova Maria Cristina 1

Nel cuore di Vienna, il Monumento funebre a Maria Cristina d’Austria

Capolavoro di Antonio Canova, il Monumento funebre a Maria Cristina d’Austria è custodito nell’AugustinerKirke, o chiesa degli Agostiniani, dedicata Sant’Agostino.

E’ questo un luogo molto importante per la famiglia imperiale, in quanto qui venivano ospitate le nozze degli Asburgo, non solo, è proprio in questa antica costruzione gotica (XIV sec), poi restaurata e alterata tra la fine del ‘700 e il 1852, che sono avvenute le seconde nozze di Napoleone Bonaparte.

Appena entrati, dove inizia la navata, è collocato a destra il Monumento funebre a Maria Cristina d’Austria, realizzata dallo scultore italiano Antonio Canova.

In perfetto stile Neoclassico, il monumento funebre riprende l’antica forma della Piramide, luogo di sepoltura per eccellenza.

Vero protagonista di questo monumento è il passaggio dalla vita alla morte. Infatti Maria Cristina d’Austria viene evocata solo dall’immagine del suo viso, collocata appena sopra l’apertura.

Canova Maria Cristina 2

Quell’ingresso verso una dimensione oscura e il motivo pagano del corteo sottolineano come al centro della poetica canoviana si trivi l’idea di un passaggio che porti ad un’altra dimensione.

Canova Maria Cristina 3

Effettivamente in questo monumento funebre, perfettamente in linea con la sensibilità neoclassica che recupera in un certo senso l’idea di sincretismo che aveva caratterizzato il Rinascimento, accosta il motivo antico e pagano del corteo funebre ai temi cristiani della memoria consolatrice e della meditazione sul mistero della morte.

In particolare il corteo è composto da diversi personaggi, di diverse età: la Virtù che procede tenendo in mano il vaso delle ceneri, la Pietà che accompagna il Vecchio, mentre il Genio funerario è accanto al Leone che si sta addormentando, metafora del venire meno delle forze.

Canova Maria Cristina 4

Il modello in gesso del Monumento Funebre di Maria Cristina d’Austria è conservato presso la Gipsoteca di Possagno, un luogo assolutamente da visitare:  http://www.museocanova.it/

 

Testo:  Dott.ssa Sara Zugni

 

 

Un pensiero su “Nel cuore di Vienna, il Monumento funebre a Maria Cristina d’Austria”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici − 5 =