sarcofago sant'Eufemia

La leggenda del sarcofago di Sant’Eufemia

Rovigno è una città dell’Istria affacciata sul mare ricca di angoli suggestivi e di attrazioni culturali e artistiche. Tra queste anche il sarcofago di Sant’Eufemia, custodito nella chiesa di Sant’Eufemia.

Attorno a questo misterioso sarcofago è nata una leggenda che narra di una tempesta che si abbatté sulla costa della città il giorno 13 luglio dell’800 d.C.  Passatala tempesta, rimase sulla spiaggia un sarcofago di marmo che nessuno era in grado di spostare. 

Due giorni dopo un bambino ebbe l’apparizione di Eufemia di Calcedonia, martire cristiana, che rivelò al piccolo come poter spostare il sarcofago.

Secondo le parole della martire, solo due bianche giovenche avrebbero potuto spostarlo. Gli abitanti della zona seguirono alla lettera le indicazioni  e riuscirono a portare la tomba sul colle, dove eressero una chiesa in onore di Eufemia, che venne scelta come Santa protettrice della città.

Il sarcofago di marmo del VI sec d.C. si trova oggi al centro della navata meridionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 4 =